QUADERNI EUROPEI SUL NUOVO WELFARE

Uno sviluppo guidato dall’occupazione può considerare lo svecchiamento una risorsa?

1. La transizione demografica

Appena 20 anni fa ci preoccupavamo dell’esplosione demografica. Oggi ci troviamo di fronte a un fenomeno più complesso: mentre in alcuni Paesi l’aumento esponenziale della popolazione conduce a una distribuzione dell’età tale per cui la maggioranza degli abitanti ha meno di 25 anni, nella maggior parte dei Paesi sviluppati il tasso di fertilità è sceso a circa l’1,5 (notevolmente inferiore al livello di sostituzione del 2,1) e la speranza di vita è aumentata, per cui il numero degli ultrasessantenni ha superato quello dei giovani sotto i 25 anni.
Leggi tutto